..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

mercoledì 25 agosto 2010

ARRIVANO LE DUCHESSE....


Dorate come il sole di fine estate,golose come gli stuzzichini di mezzanotte,arrivano le...duchesse!!

Ingredienti:

300 gr patate
80 gr parmigiano grattugiato
sale
qualche pizzico di noce moscata


Preparazione:

Sbucciate le patate e lessatele;fatele raffreddare e passatele alla molinetta.Aggiungete il formaggio,il sale e la noce moscata.Amalgamate bene il composto e riempite la siringa per dolci,con la bocchettina a stella piu' grande.In una tellia imburrata,spremete dei mucchietti di composto di patate,formando delle specie di beignets,distanziandole un po' tra loro.Infornate a 200° per circa 15 minuti.Regolatevi,pero' con il vostro forno.

*ci sono diverse ricette,con cui si preparano le patate duchessa;
ne ho provate diverse,prese su siti importanti...alcune fatte anche con uova...non sono di nostro gusto.Questa è una mia preparazione,semplice,ma gustosa,si assapora tutto il gusto della patata e basta.Per quanto riguarda la siringa per dolci,la preferisco alla sac a poche,in quanto,di solito,non lesso quantita' esagerate di patate.Se volete,usatela pure!!:D*

quest'articolo è stato pubblicato da:

16 commenti:

  1. Mamma mia Eli, che acquolina in bocca a quest'ora!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Sembrano riuscite perfettamente queste duchesse! una ricetta bella ed originale per servire le tradizionali patate!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Çok leziz bir görüntüsü var. Ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  4. favolose!!!mi piace la tua versione!!la segno!ciao!

    RispondiElimina
  5. Un classico sempre di moda Sore!!!!
    Complimenti,ti sono venute favolose!!!!;;)
    Un :-* e buona sertata Cara..

    RispondiElimina
  6. Qui la vera duchessa sei tu..di sicuro l'animo è il più nobile che ci sia!!poteva una duchessa ciaciona,non sfornare delle duchesse così belle!!Elisabè,io adoro le patate,in tutti i modi e queste sono tra le mie preferite..qua sfondi una porta aperta.Che dici??Ci sdraiamo sotto le stelle,ci raccontiamo un pò di cose e magari facciamo nche fuori le duchesse??Un bacio alla mia ciaciona preferita!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Elisabetta, un salutino dall´Austria :)Libera

    RispondiElimina
  8. sono sempre molto invitanti da mangiare sia come contorno che come antipasto

    RispondiElimina
  9. ma sai che non le ho mai fatte?
    Buona giornata Eli

    RispondiElimina
  10. grazie a tutte,ragazze!!:-*

    @Damiana:ma grazie,carissima,quanto sei dolce..troppo buona,come sempre!!nu vas a pizzichill,ciacio':) :-* :-* :-*

    @Libera:ciao,cara,che sorpresa!!!!bacioni:-*

    @Gunther:benvenuto!!!hai ragione,uan tira l'altra...;)) felice giornata

    RispondiElimina
  11. Ma ci credi che nonostante le adori.. non le ho ancora mai fatte??? la tua ricetta è semplicissima.. mi butterò appena farà meno caldo!!! smack!!!

    RispondiElimina
  12. Che bella idea hai avuto, senza uova sono sicuramente più leggere e si possono mangiare più spesso!! Ti copio subito,perchè ci piacciono molto, ma io le ho sempre fatte con le uova!! grazie della dritta

    RispondiElimina
  13. ciao Elisabetta che meraviglia queste duchesse!!! Senza uova decisamente meglio!!! le copio subito un bacione
    ps: ho preso nota della ricetta delle friselle!!! grazie ancora apena riesco le provo!!! baciotti

    RispondiElimina
  14. Grazie cara Elisabetta di avermi ricordato questa stupenda ricetta! Sono buonissime le patate fatte coì, ed è da tantissimo tempo che non le faccio!!!! Devo recuperare. . . Un abbraccio cara!!!!

    RispondiElimina
  15. Se non avessi letto nella lista ingredienti che ci sono le patate avrei detto, di primo acchitto, che erano dei petit four...
    Valentina , che è una patata-dipendente ne andrebbe matta...la prima volta che viene da me gliele preparo.
    Un bacione grande così

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails