..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

martedì 29 marzo 2011

FILONI CON LIEVITO NATURALE CON PICCOLE INCURSIONI DI FORME SPECIALI DELLE SORELLE SIMILI

Questi filoni,ho provato a farli,una settimana fa
con una ricetta,che mi è piaciuta tanto, della mia grandissima ed eccezionale amicaFederica. E'banale,farle pubblicita'..la conoscono pure i sassi,ma io ci tengo,perche'è veramente straordinaria.
*la mia amica Federica
ultimamente,si è appassionata al lievito naturale in coltura liquida;io sono ancora innamorata del mio lievitino naturale..
per cui,ci siamo incontrate,a meta' strada...ho usato il suo impasto,con il mio lievito.* 
                   
Se volete leggere la ricetta  originale ed ammirare i meravigliosi filoni di Federica,andate qui
di seguito,posto la ricetta,con le mie variazioni, in colore verde: 


ingredienti:


800 gr farina manitoba
200 gr farina di semola
600 gr lievito naturale rinfrescato
(metodo delle Simili con doppio lievito 
e 4 ore di lievitazione,anziche' 8)
300 ml latte
300 ml acqua
60 gr burro
22 gr sale
1 cucchiaio di miele

Preparazione:

Dopo aver rinfrescato il lievito,pesatene 600 gr,ponetelo in una coppa capiente e diluitelo con l'acqua ,il miele ed il latte;aggiungete un po' di farina,alla quale avrete mescolato il sale e continuate a mescolare;unite il resto del latte,ancora farina e acqua,finche' finirete gli ingredienti.Amalgamate con un cucchiaio di legno,finche' la pasta,si stacchera' dalle pareti della coppa.Trasferite la pasta, sul piano di lavoro ed impastate per 20 minuti.Coprite l'impasto,con la stessa coppa usata,capovolta ed una coperta.Dopo 2 ore,date la forma al vostro pane(questa volta ho provato a fare 2 forme,viste sul mio libro"pane e roba dolce" delle sorelle Simili)coprite con un telo di plastica e fate riposare ancora 2 ore.Infornate in forno gia' caldo a 200°,per 30 minuti,ponendo,nella parte inferiore del forno,un pentolino pieno d'acqua,per mantenere la giusta umidita'.Regolatevi sempre e comunque,con la potenza del vostro forno.La cottura del mio pane,viene fatta sempre su pietra refrattaria.Buon appetito!!

  infornata del 1° esperimento....una settimana fa
                                     anche questo.....
 

  tutte le foto che seguono,sono della panficazione di domenica...
             questo panino,è la brutta copia..di quello visto sul  libro delle Simili

anche questo....l'originale,è un bellissimo fiore,almeno a me,sembra cosi'...
             
in primo piano,il dettaglio del fiore,che in forno è diventato un 
simil-coniglietto....
qui si notano,la specie di coniglietto ed il doppio caravanino,intrecciato al centro.Perdonatemi..in questa infornata,ho scordato di fotografare il pane all'interno..vi fidate se vi dico che è venuto bene???





quest'articolo è stato pubblicato da: 

21 commenti:

  1. Elisabetta sei la regina dei lievitati, un bellissimo pane non l'ho mai visto!
    Bravissima complimenti per tutti i panini di varie forme!!uno più bello e gustoso dell'altro
    smacckete
    Anna

    RispondiElimina
  2. Mi fido ciecamente di te, carissima Isabella.
    Anche il fiore ti è venuto bene!!!Anch'io mi sbizzarisco con le forme, visto che devo fare quasi sempre lo stesso tipo di pane!!!

    RispondiElimina
  3. ma quanti bei panini madama Elisabè.. ma quanti bei panini.. io te ne rubo uno madama Elisabè.. io te ne rubo uno! ahahaha scusami.. ricordi la canzoncina "madama dorè" ehehehehe Son bellissimi.. smackkkk

    RispondiElimina
  4. Elisabettaaaaaaaaaaaaaaaaaa non ho parole..sono FA VO LO SI!! neppure un panificio riesce a fare tutto questo ben di Dio spettacolare!!!!!!!Bravissima davvero!!
    inserisco il tuo link nel mio, spero ti faccia piacere!!!!
    ps: nel tuo profilo non trovo la tua email privata.
    un abbraccio fortisssssssssimissimo!

    RispondiElimina
  5. Sembra il pane che Heidi rubava per la nonnina malata!!Era bianco,soffice e profumato..proprio come il tuo!!BRava Federica e bravissima tu,che con quelle manine sforni tante prelibatezze...ormai con questo lievito naturale non ti ferma più nessuno!!
    E poi parli di diete ciacio??
    Ma sai quanto mi piace il pane???..se solo si potesse fare la dieta mangiando solo pane,sarei uno stecchino!!
    E mmò fatt rà stù vas ciacio e buona serat!

    RispondiElimina
  6. wow e sbarcato la forneria da te... bravissima hai fatto un ottimo lavoro e deliziosi..
    complimenti..
    by lia

    RispondiElimina
  7. ..ma come fai???????
    ..se solo fossimo vicine..non ti mollerei un attimo!!!!!Hai le mani d'oro!!!!
    Quant'è bello ed invitante questo pane!!!!!
    Bravissima!!! Chapeau!!!!!!
    Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  8. ciao!!!=D
    complimenti cara!!hanno un'aspetto stupendo e pure l'interno ..con questa mollica magnificaaaa!!=)))
    poi ti è arrivato il mio commento dell'altra volta dove ti scrivevo praticamente che il libro delle sorelle simili è verissimo che è molto alla buona con poche foto a colori ma le loro ricette sono un successone garantito...!
    sai a me la pm era morta un pò di tempo fa ma una mia grandissima amica è andata ad una fiera tutta bio e eco e c'era una bancarella che vendeva pm...così le sono venuta in mente e carinissima me ne ha preso un pezzetto!!!=D mi ha fatta la ragazza più felice del mondo!!=)
    ora devo un pò accudirlo perchè è debole debole ci mette un sacco ad alzarsi pochissimo e la cosa strana è che ha pochissimo odore acido...!
    bè devo imparare a conoscerlo perchè ovviamente è divesissimo da quello che avevo prima delle sorelle simili!!=)
    cmq qppena imparo a conoscerlo questi panini devo assolutamente provarli!!
    bacione grande e ancora complimenti sia a te che a federica!!=D

    RispondiElimina
  9. Io mi fido Elisabetta :-) bellissimo questo pane,complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. Eli non ti smentisci mai................
    complimenti questi pani sono bellissimi e tu sei fenomenale.
    samack smack

    RispondiElimina
  11. humm que de gourmandises.. et quel travail! =)
    Bravo!
    Bonne journée

    RispondiElimina
  12. Sei sempre straordinaria, Eli.
    Baci

    RispondiElimina
  13. Certo che mi fido Elisabetta, è una neraviglia, un abbraccio cara!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Ma che bellooooo!!!! Sono senza parole, possono anche chiudere i panifici ora....facciamo tutti il tuo pane favoloso, complimentissimi e buon w.e.!!!

    RispondiElimina
  15. Che bella ricetta grazie per avermela fatta scoprire..ti seguirò con tanto interesse la tua nuova amica simmy

    RispondiElimina
  16. grazie a tutte,ragazze!!!buon weekend ed un bacione!!:-* :-* :-*

    RispondiElimina
  17. Ciao Elisabetta!!!!
    Rispondo direttamente da te..così posso di nuovo ammirare questo splendido pane!!!!
    Secondo me..è meglio utilizzare il caffè solubile, perchè va diluito con 2 cucchiai di latte, il risultato è una cremina densa. Se utilizzi il caffè..elimina i due cucchiai di latte.
    Io ho seguito perfettamente la ricetta della Fede e ti dico..veramente spettacolare. Freddo da frigo poi è buonissimo non solo per la colazione!!!!!!
    Felice domenica!!!!!!..e un grande bacio!!!

    RispondiElimina
  18. io ci credo che è buonissimo,si vede anche!
    Un bacione e continua a produrre!
    lu

    RispondiElimina
  19. Soreeee...stai diventando sempre più brava..e chi ti ferma più???!!!!!:-D
    Sei stata formidabile anche per questa panificazione Tesoro..e quelle formine di coniglietto e fiore son davvero carinissime..mettono allegria,come te!!!;-)
    Un mega bacione Cara,son contentissima di riuscire a visualizzare il tuo blog..era triste stare senza te..:-((
    :-**

    RispondiElimina
  20. Devo assolutamente provare questa ricetta! Grazie per averla condivisa.
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  21. Ciao Elisabetta, piacere di conoscerti!
    Mi sono innamorata del tuo pane!!! Mi sa che prestissimo finirà nella mia cucina!! Complimenti!

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails