..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

venerdì 6 agosto 2010

CRACKERS CON LIEVITO NATURALE DELLE SORELLE SIMILI


Erano un po' di giorni,che mi balenava in mente,l'idea di provare a fare i crackers,con il lievito naturale..ho scelto questa ricetta,delle sorelle Simili,presa dal loro libro"Pane e roba dolce" 

Ingredienti:

300 gr lievito madre attivo
250 gr farina(io ho usato il tipo 0)
120 ml acqua a temperatura ambiente
(a me ce ne sono voluti solo 20 ml)
60 gr burro morbido
30 gr strutto
(io non amo lo strutto,quindi ho fatto 90 gr burro)
2 cucchiaini di sale fino
semi di sesamo,papavero(facoltativi)

Preparazione:

Rinfrescate un paio di volte il lievito naturale,fatelo lievitare 3/4 ore ed aggiungetelo alla farina ed agli altri ingredienti.Se 
l'impasto,vi sembrasse troppo duro,aggiungete un paio di cucchiai di acqua.Lavorate la pasta per 10 minuti.Poi copritela e fatela lievitare 3/4 ore.Stendetela sottile(1-2 mm di spessore)
mettetela nella tellia da forno(non c'è bisogno di ungerla)
e con la rotellina dentata,tagliate dei rettangoli,che bucherete con i rebbi della forchetta;non c'è bisogno di staccarli,lo faranno da soli, durante la cottura.Infornate a 200° finche' li vedrete dorati( a me sono occorsi circa 20 minuti)Regolatevi con il vostro forno e buona sgranocchiata!!!!   ;)



  quest'articolo è stato pubblicato da:

4 commenti:

  1. Si che ti pensavo..ed ho trovato il tuo commento, io faccio i crackers delle Simili, uso lo strutto che li rende croccanti, la prossima volta farò come te, un bacione e buon fine settimana!! :X

    RispondiElimina
  2. Ciao e buon venerdì!

    Sai che questo è la base della panificazione, della mia zona da secoli? Partendo dal lievito di riporto, non dal moderno lievito madre rinfrescato, che sembra il tormentone di questo secolo!!!! La chiamiamo stria, in questa forma, o puo essere, se fritto, il nostro gnocco fritto, chiamato così nel modenese e nella campagna bolognese!
    Il metodo di cottura diversifica denominazione e utilizzo, ma è sempre una leccornia da gustarsi fra amici e nelle grandi riunioni di famiglia!!!
    Complimenti!!!
    Un abbraccio!!!

    A partire

    RispondiElimina
  3. ciao,Libera!!lo struto non l'ho mai usato..mi sa di troppo grasso..grazie,cara!!un bacione a te!!:-*

    benvenuta Ivana!!!!praticamente cara,il lievito da diporto,sarebbe il lievito madre non rinfrescato??interessante..dovro' fare una ricerca!!grazie cara,un bacione!!:-*

    RispondiElimina
  4. wow questi sono una tira l'altro!!!bravissima!!!complimenti!ciao!

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails