..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

martedì 8 febbraio 2011

PENNETTE CON SUGHETTO ZUFURARU


 La domenica è un giorno speciale,un giorno,in cui mi piace stare in cucina,per molto tempo,piu' degli altri giorni....
a spadellare,sporcare...lavare e soprattutto......creare!!!!! 
 
ebbene si...questo è un altro piatto di pasta,il cui condimento è
di totale mia invenzione!!

il nome del sughetto,non è sardo....ahah..ma l'unione delle prime sillabe degli ingredienti,che ho usato..ossia zucchine-funghi
radicchio-rucola

Ingredienti per 4 persone:

350 gr pennette

per il condimento: 

1 zucchina grande
50/60 gr rucola
50/60 gr radicchio
50 gr prosciutto crudo a cubetti
450 gr funghi di bosco
10 gherigli di noci
cipolla
aglio
mezzo bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva 
prezzemolo
sale


Preparazione:

Saltate i funghi in olio,aglio e prezzemolo;fate asciugare la loro acqua,salate ed aggiungete il vino.Fate evaporare e cuocete per alcuni minuti.Tenete da parte.Lavate le verdure e tritatele nel robot  da cucina.Fatele saltare in un tegame con olio,cipolla ed
aglio tritati ed i cubetti di prosciutto crudo.Cuocete alcuni minuti,fino a stufarle.Unite i funghi cotti ed insaporite il tutto,per qualche minuto.Tritate grossolanamente i gherigli di noci.Lessate la pasta al dente e fatela saltare nel condimento.Servite,guarnendo con le noci tritate e buon appetito!!!! 
 
quest'articolo è stato pubblicato da:

14 commenti:

  1. Elisabetta se simpaticissima e molto creativa; complimentissimi cara, magari averti come vicina di casa, sai cosa combineremmo assieme?!?!?!

    RispondiElimina
  2. Ah ah, bellissimo il neologismo, mi ha catturata!

    RispondiElimina
  3. Ma difatti mi chiedevo cosa ti fossi scolata prima di scrivere il titolo del post! aahahahah ed invece.. nascondeva il segreto delle prime 2 sillabe degli ingr. principali.. ma che brava!!!! Un ottimo primo piatto!!! baciottoni .-D

    RispondiElimina
  4. che fantasia!Comunque un piatto interessante!Anche qui bel tempo,ma freddo la notte!
    Bacioni
    lu

    RispondiElimina
  5. Ma brava la mia amica creatrice!!!Me lo sono segnata, perchè si fa la pasta tutti i giorni e i condimenti si ripetono!!!

    RispondiElimina
  6. Elisabè e confessalo a Damiana tua!!Ai fornelli,ti metti in minigonna come la signorina sopra??Jà caggiù nduvinat!!Ti vedo ispirata e spiritosa e poi tutta questa fantasia,stai attraversando un periodo "magico""???
    Ciaciò ti ho immaginata e sorriso,perchè na risata con te vale il doppio!!Sarà questa pasta,genuina,saporita,ma il buonumore con te è garantito!!Un bacione cuochina sexy,anzi nu vasill bell bell!!

    RispondiElimina
  7. Svelato l'arcano del titolo...

    L'appellativo di chef non te lo toglie nessuno.

    Baci Eli.

    RispondiElimina
  8. ciao questo sughetto mi stuzzica molto.. e poi penso che possa andar bene anche per una dieta no? ciao Paola

    RispondiElimina
  9. Tesoro,sei spendida!!!!
    Una ricetta buonissima,orginale e anche simpatica con il nome inventato da te,SUPER ELI,COME SEMPRE!!!!! ;-)
    Un bacio Cara*

    RispondiElimina
  10. I tuoi primi sono meravigliosi,e soprattutto spiegati in una maniera impeccabile!Grazie :-)

    RispondiElimina
  11. e si anch'io come Damiana ti ho immaginata cosi in cucina la domenica!!!!hai una fantasia formidabile,è da provare questo sughetto...aggiornamento meteo:anche qui sole sole e sole!!! e speriamo duri!!!!bacioni x Elisabetta la simpaticona!!!Tittina

    RispondiElimina
  12. E io che mi chiedevo, cosa fosse!!!!!!!!
    Sei tremendamente inventiva!!!!!!!!
    Molto interessante!!!!!!!!!
    Bravissima!!!!!!
    Un abbraccio!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Mi è venuta fame e farò leggere questa ricettina a mia moglie.Salutoni a presto

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails