..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

martedì 22 febbraio 2011

DELIZIA/SEMIFREDDO DI PANDORO


Sono un po' fuori tempo massimo,per proporre il pandoro
dopo i vari ricicli,messi in pratica,dai vari blog dopo le feste.
Ma a  questo pandoro, nessuno dichiarava il proprio amore....
se ne stava li' buono buono..forse aspettava una colombella?beh..io ho rotto l'idillio....quando arrivera'
la colombella..lui sara' gia' volatilizzato..    

*ho cercato di realizzare una specie di semifreddo
accostando alcuni ingredienti comuni,ma scegliendoli
secondo il mio gusto e fantasia;il titolo della ricetta non si trova in rete,perche' è di mia totale invenzione,come il procedimento*






Ingredienti:

1 pandoro
cioccolato vario per guarnire
zucchero a velo
1 mela
marsala q.b per la bagna
confettini colorati ed argentati
per realizzare il decoro

per la crema pasticcera:


500 ml latte fresco
4 tuorli
120 gr zucchero
40 gr maizena
1 baccello di vaniglia 
o buccia di limone

Preparazione:

Preparate la crema pasticcera,montando in una terrina i tuorli con lo zucchero;aggiungete la maizena,mescolate bene,per evitare la formazione di grumi.Unite a filo  il latte caldo,scaldato con la vaniglia o la buccia di  limone.Amalgamate e riportate su fiamma dolcissima,continuando a mescolare,per fare addensare la crema.Tenetela da parte;intanto,prendete una tortiera dai bordi un po' alti ed iniziate a tagliare il pandoro,cosi':
 
le fette,dovranno essere spesse, piu' o meno 2 cm.Poggiate la calotta del pandoro sul fondo della tortiera,bagnatela col marsala(o un altro liquore che preferite).Spalmate con la crema pasticcera,sottili strisce di mela,tagliate con il pelapatate e pezzetti di cioccolato(io ho usato quelli rimasti dalla calza befaniera che vedete su..)

 continuate a coprire con i dischi di pandoro e procedete allo stesso modo,per la farcitura;l'ultimo disco,lasciatelo di copertura.Coprite con carta stagnola e poggiate un peso sopra
(anche di 2 kg va bene) e trasferite in frigo per 4/5 ore.A questo punto,prendete un piatto grande da portata e una volta eliminata la carta stagnola,coprite con il piatto la torta e con molta delicatezza,capovolgetela,sollevando la tortiera.Guarnite la torta con zucchero a velo e componete dei decori in alcuni punti della torta con i confettini.Io ho poggiato degli stampini per biscotti,a forma di cuori,pennellato l'interno  con un po' di miele e versato i confettini...beh, il giorno dopo era S.Valentino...




13 commenti:

  1. Ancora tracce di dolci natalizi nella tua casa.. e la peppa.. ma sai che tra pcoo è Pasqua? ahaahah A me il pandoro non piace.. è troppo burroso.. ma come resistere a questo tuo riciclo???? smackkkk

    RispondiElimina
  2. Ciao Tesora!!!!!
    Ma sei SUPERBA Soreeeee...anche i dolci ti inventi..è fantastico questo pandoro rimpinzato di tutta questa deliziosa crema!!!!
    Idea GENIALE davvero,bravissima Cara!!!!!!!! ;-)
    Un mega bacione :-***

    RispondiElimina
  3. Ma sei stata bravissima ad utilizzare il pandoro lo hai reso una torta che a vederla , tutto fuor che pandoro farcito!
    Sei un genio quanto vorrei quella fetta lì gnam!
    Bravissima tesoro ^_^
    baci Anna

    RispondiElimina
  4. caspita elisabetta ancora col panettone in giro ahahah beh hai saputo come sfruttarlo al meglio. bella questa delizia!

    RispondiElimina
  5. sarà la fame, sarà l'orario ma una bella fetta me la farei proprio! baci

    RispondiElimina
  6. Ho pure io 1 pandoro da smaltire e questa è un'idea golosissima, grazie Elisabetta, un bacio cara!!!

    RispondiElimina
  7. Il pandoro mi piace, la crema pure...trai tu le conclusioni, cara Eli.
    Vai sempre forte!!!

    RispondiElimina
  8. Buon Na......scusa, mi sono distratta!!!!
    Scherzo...sai che.... anch'io ho ancora un panettone? Ottima ricetta, golosissima!!!!!!!!!
    Un bacione ed un abbraccio!!!!!!

    RispondiElimina
  9. inventa inventa che noi gustiamo!!!!!!!!brava!

    RispondiElimina
  10. Macchè fuori tempo massimo...io ne ho ancora due in dispensa!

    RispondiElimina
  11. Ciao Elisabetta, è dal post della borragine che non riesco ad entrare nel mio blog, il link del commento è del nuovo spazio (provvisorio?) che ho aperto..a, se vieni..porta una fetta di dolce :-)
    Grazie e un grosso bacio.

    RispondiElimina
  12. Ma che BUONO!!!:) caspita dev'essere davvero divino ( e io amo il pandoro! )!
    Baci grandi vale

    RispondiElimina
  13. Ho anch'io un pandoro in attesa dei essere postato, l'ho riciclato un mese fa e non sono mai riuscita a postarlo. Per me è un periodo nero!!
    Speriamo passi!!!
    Ciao cara e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails