..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

martedì 27 settembre 2011

RIGATINI FATTI IN CASA CON PESTO DI POMODORI SECCHI E RUCOLA


Mi mancava di conoscere ed  assaggiare un altro saporitissimo prodotto della mia terra:il pomodoro secco,sott'olio.Ho voluto iniziare con questo gustoso pesto...


Ingredienti per 2 persone:


200 gr rigatini fatti in casa
1 mazzetto di rucola
3/4 pomodori secchi sott'olio
50 gr parmigiano reggiano grattugiato
una manciata di pinoli
(io non li ho messi..)
olio extravergine d'oliva
sale


Preparazione:


Nel robot da cucina,riducete in crema i pomodori con la rucola ed il formaggio,unendo a filo l'olio che serve.Lessate i rigatini ed uniteli al pesto,amalgamndoli bene e se serve, unite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.Buon appetito!!












con questa ricetta partecipo al contest: "Che pesto ti frulla?"
indetto da Dolcezze di Nonna Papera,My Ricettarium eDolci Pensieri




quest'articolo è stato pubblicato da:

23 commenti:

  1. brava un piatto molto invitante.

    RispondiElimina
  2. Elisabettaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    dovresi frustarti a sangue!! grrr fai sto buonissimo pesto.. e non partecipi al mio 1° contest???? forza dai un'occhiata qui: http://myricettarium.blogspot.com/2011/09/pennette-al-pesto-di-zucchine-e-menta-e.html

    RispondiElimina
  3. che golosità e che buono ...bravissima poi la pasta fatta in casa accompagna bene i sughi..
    lia

    RispondiElimina
  4. Bellissimo piatto cara Elisabetta , troppo buono brava!!!
    un'abbraccio anna

    RispondiElimina
  5. Come li mangerei in questo momento!!! un bacione

    RispondiElimina
  6. Grazie!!!!Il bannerino ricorda di mettere in questo poste nella homepage.. sennò le mie colleghe di contest mi caxxiano che non controllo! hihihihhi

    RispondiElimina
  7. Ciao, il pesto di pomoodri secchi lo facciamo psesso, ma l'aggiunta della rucola è un'idea originale per dare più gusto!
    complimenti anche per la pasta!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Questo formato te lo scopiazzoooooooooo mi piace molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ho sperimentato tempo fa un pesto quasi simile, quindi so per certo che il tuo piatto è buonissimo! :)
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Benedetta pazienza!!E quanta ce ne vuole per fare quella pasta che mi ha fatto ingolosire già nei post precedenti!!Ora con questo pesto di pomodori dev'essere uno spettacolo,nun val ciaciò tu me fai troppi rispiett!!Eggià,vedere e non toccare è roba da crepare,perciò prima che crepi scappo via!!Ciao zuccarè,magari un giorno faccio pur'io sti rigatini!

    RispondiElimina
  11. ma questa pasta è straordinaria!!!!!!!!!bravissima Elisabetta!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma che bello questo formato di pasta..sei un genio, anch'io ho i pomodori secchi ma non li ho mai usati, ,mi piace questo pesto, credo proprio che lo copierò..baci....

    RispondiElimina
  13. In queste settimane non avrei il tempo di fare la pasta fatta in casa..ma tu credo che, anche in momenti molto indaffarati, riusciresti a prepararla.. accompagnata da questo ottimo condimento..
    Complimenti per la nascita della piccola Gaia...tra l'altro è un nome bellisssimo!
    Bacissimi

    RispondiElimina
  14. Elisabetta cara, questo pesto è da urlo, e cosa dire della pasta???????????? Sei bravissima, complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  15. Io adoro il pesto in genere...questo tuo piattino è veramente delizioso.


    ciao

    RispondiElimina
  16. Cara..sei sempre formidabile nei tuoi piattini..tanto semplice e gustosi..bravissima Cara!!!:-))
    Un abbraccio e tanti baci**

    RispondiElimina
  17. Adoro i pomodori secchi, li mangerei sempre! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  18. ma sei una fonte di idee inesauribile!!!!il pesto deve essere favoloso,ma quel formato di pasta mi piace molto...buon fine settimana anche a te e a presto..un bacio Tittina

    RispondiElimina
  19. sottoforma di pesto i pomodori secchi non li avevo assaggiati...
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  20. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  21. L'ora più o meno è quella giusta!!!!!
    Che fame!!!!
    Felice domenica!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Mi sembra perfino di sentirne l'inebriante profumo. Grazie per la ricetta

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails