..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

venerdì 3 ottobre 2014

PANE CASERECCIO CON LIEVITO MADRE E 24 ORE DI LIEVITAZIONE IN FRIGO


Chi ama l'arte bianca,puo' capirmi...ogni momento è buono,per sperimentare,mettersi alla prova,mettere le mani nella farina e poi...beh...tornare ad essere felice,davanti alla magia dell'impasto, che cresce,si trasforma  e ti regala momenti veramente impagabili...ho voluto provare la lievitazione piu' lunga,in frigo...l'alveolatura,ancora non mi soddisfa,ma il profumo,quello si,non si puo' descrivere...


Ingredienti:

400 gr farina semola
350 gr farina 0
250 gr farina 00
300 gr lievito naturale rinfrescato
600 ml acqua circa
(tenete conto della farina che usate e aggiungete l'acqua che necessita all'impasto)
25 gr sale fino
1 cucchiaio miele(o malto)

Preparazione:

Dopo aver rinfrescato il lievito,stemperatelo in una ciotola capiente,con il miele ed un po' d'acqua;aggiungete man mano, la farina e aiutandovi con un cucchiaio di legno,amalgamate l'impasto,aggiungendo farina ed acqua,alternandole.Conservate un pochino di farina,che servira' sul piano di lavoro.Trasferite l'impasto,quando si stacchera' dalle pareti della ciotola,sulla spianatoia e lavoratelo a mano,per 20' o procedete con la vostra impastarice.Fate riposare, coperto,l'impasto in una ciotola capiente,in frigo,per 24 ore.Prelevatelo un paio d'ore prima e copritelo.Dopo un'ora,fate una piega del tipo 1 e dopo un'ora ancora,fate le forme al pane.Fatelo riposare un'altra ora ed infornatelo in forno preriscaldato,a 200°,abbassando la temperatura a 180° dopo 15'.Mettete un pentolino con acqua calda,per mantenere la giusta umidita',nella parte inferiore del vostro forno.Buon appetito!

l'impasto dopo le 24 ore in frigo...








quest'articolo è stato pubblicato da:

10 commenti:

  1. ok porto la mortazza e facciamo merenda ^__^ ciaoooooooo <3

    RispondiElimina
  2. Spettacolareeeeee.. e molto digeribile il pane così!!!! un bacione e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  3. Che splendido pane, chissà che profumo! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  4. mi sembra di sentirne il profumo inebriante attraverso il monitor :)
    sai che non ho mai avuto il coraggio di fare lievitazioni così lunghe? mi dovrò decidere a rompere il ghiaccio, il tuo risultato è strepitoso e non lascia dubbi
    un bacione, buon we

    RispondiElimina
  5. Sei sempre entusiasta per ciò che prepari, brava !

    Buona domenica con un abbraccio, cara Eli.

    RispondiElimina
  6. Oh si, che bella cosa il profumo dell'impasto, del pane fresco. E' un piacere che dà un senso di appagatezza. Non è così?

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia Ely,sempre lievitati super da te,ma ormai so chi sei,bravissima!!!!!:-))
    Un bacione cara,a presto <3

    RispondiElimina
  8. Elisabetta!! Tu sei bravissima, io ho ancora molto da imparare, mi soffermo ad ammirare il tuo splendido e fragrante pane, sembra quasi di sentirne il profumo!!!!
    Complimenti e un abbraccio strettissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. I tuoi lievitati sono sempre fantastici, bravissima Elisabetta!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro bello!Amo anch'io i lievitati e nonostante ormai abbia poco tempo,quando riesco cerco nuovi esperimenti!La lievitazione in frigo la uso spesso,anche per comodità...il tuo risultato mi sembra eccellente!
    A me passami il filoncino...chist ca murtadell è a fin ro munn!
    Un bacione sole mio...no no nu vasill!

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails