..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

domenica 6 settembre 2009

CONFETTURA DI UVA


Quando il sole,bacia i grappoli d'uva e la vigna generosa
li conserva,dopo la vendemmia,è l'ora di fare una bella confettura,che arricchira' i dolci di Natale e tutte le dolci merende dell'anno...





Ingredienti:

uva da tavola nera o bianca

(la quantita' non importa
perche' non dev'essere
rapportata allo zucchero,che non uso)

 
Preparazione:

Lavate ben l'uva,sgranando tutti gli acini dai grappoli,eliminando quelli piccolissimi o rancidi.
Con un coltello,tagliate ogni acino a meta'ed eliminate i piccoli noccioli(per questa pratica,occorre molta pazienza,ma è meglio farlo prima della cottura).Preparate un tegame largo e dai bordi non troppo alti;Trasferite gli acini ed iniziate la cottura, su fiamma dolcissima, affinche'la frutta non si bruci.Con un cucchiaio di legno, mescolate spesso,praticamente dovete avere tempo e pazienza, per eliminare qualche nocciolino, che nella cottura, verra' fuori,anche se li avete tolti all'inizio(qualcuno scappa sempre).Proseguite la cottura,che durera' qualche ora(se vi sembra estenuante continuate il giorno dopo).
La confettura,dovra' risultare morbida,ma allo stesso tempo,asciugata dal suo liquido naturale.Quando sara' cotta(fate la prova posando un cucchiaino di marmellata su di un piattino ed inclinatelo,se la marmellata non scivolera' via,è pronta).Versatela ancora calda(fino ad un dito sotto l'orlo)nei barattoli di vetro sterilizzati,chiudeteli e capovolgeteli,per farli raffreddare per almeno 24 ore.Infine, potete riporli in dispensa,ricordando che una volta aperto un barattolo,dovete riporlo in frigo,perche' alle mie confetture, non aggiungo addensanti e conservanti.







quest'articolo è stato pubblicato da:

11 commenti:

  1. Questa sì che é una sorpresa, credo di averla mangiata un paio di volte in tutta la mia vita! l'uva la adoro, le marmellate anche e .. sai che faccio? pulisco l'ultimo grappolo rimasto per ricordo di questa vacanza e domani ci provo !! che dici? Ciao Eli, domani i scrivo !! baci, sorellì
    Fiammetta

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabbè, mi ricorda tanto mia madre questa marmellata. La faceva ogni fine estate. Vabbè tieni da parte un vasetto per me ;-))

    RispondiElimina
  3. una marmellata senza zucchero ??? mi è proprio nuova...una ricetta a me sconosciuta...un modo per accelerare non c'è? ....ho visto da Fiammy che si è messa in questa avventura...chissà che starà combinando ^____^ ciao!

    RispondiElimina
  4. l'ho appena fatta, visto dall''ultimo commento, sono psssate un paio d'ore, perché l'uva era poca, a leggerlo prima, la sequestravo in casa, l'uva. Due mini vasetti, il resto me lo sono leccato dalla pentola. Grazie, Eli, é la prima o seconda volta che faccio una marmellata, le foto, domani, te le dedico tutte. Ciao cara !!!!
    PS: aho, non é che m 'briaco?

    RispondiElimina
  5. @Fiammetta:brava sore';-))no,nun te mbriachi,sta serena,a colazione ti dara' una sferzata d'energia,tu che puoi,magna, senti a me^;^non vedo l'ora di vedere le foto(^.^)un bacione

    @Rocco:io il vasetto te l'avrei mandato volentieri,ma Fiammetta mi ha preceduta,sono contenta che la mia personale versione l'abbia entusiasmata(mia madre metteva lo zucchero...e poi, per tirarla fuori dai vasetti,piegavamo i cucchiai..^;^ )

    @Astro:ciao cara;-))no,se la vuoi bella e morbida e soprattutto senza un nocciolo,devi perdere tempo,pero' il risultato,vale l'impegno, credi a me;-)

    RispondiElimina
  6. fatta !!! LA FOTO INTENDO ... BUONA BUONA BUONA e io felice felice felice, ciao Eli, buona serata e garzie ! tanti abbracci ancora forti forti ...hihihihi
    fiammetta

    RispondiElimina
  7. wow fantastica la ricetta! mi presento sono la figlia di Fiammetta... l'ha fatta a casa ma ancora non ho avuto l'onore di assaggiarla ^^
    mi sa che prima che la finisca mi toccherà sbrigarmi!sarà sicuramente buonissima e poi io adoro le marmellate... un bacio

    RispondiElimina
  8. Wow... che onore!!!Tridora!!avevo letto di te,pochi mesi fa,non sapevo fosse questo il tuo nome,speciale,interessante^;^studi canto,brava!!so che sei in gamba;-))ho visitato il tuo blog,è originale e molto molto bello,complimenti!!tornero' a trovarti^__^riguardo la marmellata..beh,la tua mamma, ama mangiare ed io, che fortunatamente, l'ho abbracciata...ho constatato, che puo' permetterselo....anch'io adoro le marmellate,cara,mi piace prepararle,le mangio poco in verita'...comunque l'uva ci sara' ancora per molto..abbi fede..vedrai che la volpe golosa...tornera'a prepararla eh eh...un bacione a te,cara.Elisabetta

    RispondiElimina
  9. Ho proprio comprato dell'uva fragola per fare la marmellata e mi piacerebbe provare la tua versione.
    Ma volevo chiederti non mettendo lo zucchero la puoi conservare ugualmente per qualche mese?
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. ciao Roberta :)di uva fragola,la marmellata,non l'ho mai fatta,non so quanto acidula possa essere,quindi se un po' di zucchero ci vorra'...per quanto riguarda la conservazione,se osservi il consiglio di riporla nei boccacci ancora calda,di sigillare bene il tappo e di tenerli a testa in giu' per almeno 12 ore,l'ho fatto anche con i carciofini e lamponi di terra e dopo 3 mesi,erano ancora intatti ;)grazie per essere passata e buon week end a te :)

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails