..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

giovedì 8 gennaio 2015

SCARPONI ABRUZZESI


Quando arriva una festa,mi piace sperimentare,oltre ad alcune ricette locali,qualcuna della tradizione italiana
ripercorrendo le regioni,della nostra bella Italia,ricca di preziose e invidiate leccornie.In questo caso,sono stata 
attirata da una chicca abruzzese,che si prepara,si solito a Natale.Prima che l'Epifania,spazzasse via tutte le feste,mi sono cimentata...la ricetta è della mia bravissima amica  e cuoca eccellente Tittina




Ingredienti:

3 uova
1/2 l mosto cotto
(io quello di fichi)
350 gr zucchero
1 bicchiere olio di mais
100 gr cacao amaro
100 gr cioccolato fondente grattugiato
1 kg noci sgusciate e ridotte in pezzetti
scorza di 1 arancia grattugiata
5 gr ammoniaca
1 bustina lievito per dolci
farina quanta ne prende l'impasto

Preparazione:

Montate le uova,con lo zucchero,aggiungete l'olio,il mosto cotto,il cacao,il cioccolato e le noci.A questo punto,aggiungete pian piano, piccole dosi di farina setacciata,mescolando continuamente il composto;ho notato, che dev'essere consistente,ma non troppo;per ultimi,aggiungete l'ammoniaca ed il lievito setacciati.Con un cucchiaio,disponete dei mucchietti di composto,su una teglia ricoperta di carta forno,un po' distanziati,perche' nella cottura, crescono.Cuocete in forno preriscaldato
a 180° per 10/15' circa.Tenete conto della potenza del vostro forno...infatti nel mio fornetto statico,il tempo,piu' o meno è stato quello,ma li ho cotti a 160/170° altrimenti,li avrei coloriti troppo.Buona coccola dolce!



quest'articolo è stato pubblicato da:

11 commenti:

  1. Ma che brava Elisabetta,li hai fatti,hai visto come sono buoni? io quest'anno non li ho fatti,ma oltre che nelle festivita' natalizie si facevano per i matrimoni, comunioni, battesimi!!!! grazie dei complimenti, ma sei tu che sei bravissima e qualsiasi cosa fai ti riesce sempre tutto. Un abbraccio Tittina <3

    RispondiElimina
  2. Ohhh mammina,con tutte quelle noci,questi scarponi saranno una goduria,poi col mosto di fichi...mmmmh ho gli occhi che mi brillano!Elisabè,ma sta dieta è proprio necessaria,sono circondata da persone a dieta e tutte magre...ho qualche speranza?No se resto qui a guardare!Wè io ne prendo un paio,faccio finta che la befana ancora non abbia spazzato via le feste!Nu vas esagerat zuccarè,ti voglio bene!

    RispondiElimina
  3. Visto ciò che c'è dentro devono essere buonissimi!!!!!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  4. sai che pur essendo abruzzese, questi dolci non li conoscevo assolutamente? ed ho tanto la sensazione che mi stavo perdendo qualcosa di mooooolto buono assai. sono pure un'ottima scusa per usare il mosto cotto di mamma, io me li segno :)
    un bacione, ancora auguri di buon anno

    RispondiElimina
  5. Che strano nome per dei dolci che vedendo la ricetta e i suoi ingredienti devono essere superbuoni!

    RispondiElimina
  6. ricetta nuova questa per me ma assolutamente invitante!! Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Che belli Eli e che buoni devono essere :P .. complimenti per la bella riuscita e complimenti anche a Tittina ;)
    ciao Carissima <3

    RispondiElimina
  8. ciao Elisabetta!
    Quando ho visto la foto..ho detto passo quando la toglie...ma tu mi vuoi male vero?OK,per fortuna guardo solo e sbavo....
    baci

    RispondiElimina
  9. Ma non li conoscevo.... da rimediare! Grazie cara Elisabetta della golosa ricetta!!!

    RispondiElimina
  10. Ed eccoli qui.... :-PPP
    Che buoni devono essere cara Ely,complimenti davvero come sempre..un abbraccio <3

    RispondiElimina
  11. Non conosco questi dolci, ma vedendo gli ingredienti immagino siano buonissimi!!!
    Complimenti Elisabetta, un bacio grande e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails