..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

venerdì 11 marzo 2011

BAVETTE CON CIME DI RAPA E VONGOLE VERACI



Cercavo una ricetta, che avesse due prodotti della mia terra
sposati insieme....l'ho trovata qui
ho sostituito solo il tipo di pasta, ma  tenuto fede al procedimento
suggerito nel sito.  


Ingredienti per 4 persone:


350 gr  bavette
800 gr cime di rapa
500 gr vongole veraci
2 spicchi d'aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
3 filetti di acciughe sott'olio
(io sotto sale)
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale
pepe


Preparazione:


Tenete immerse le vongole in abbondante acqua fredda
per 3/4 ore.Intanto pulite le cime di rapa,eliminando le foglie piu' dure;tenere le cime e le foglioline piu' tenere.Lavatele in abbondante acqua,scolatele e tenetele da parte.Scolate le vongole e mettetele in una padella con il vino bianco,1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva,1 spicchio d'aglio e fatele aprire,a recipiente coperto,su fuoco moderato,scuotendo ogni tanto la padella.Toglietela dal fuoco,staccate i molluschi dai gusci e raccoglieteli in una ciotola;filtrate il liquido di cottura.
In un'altra padella,portate in ebollizione abbondante acqua e fate cuocere le bavette insieme alle rape(la ricetta originale prevedeva le orecchiette,che richiedono una cottura piu' lunga,per cui,in questo caso,le cime di rapa,vanno aggiunte
5 minuti prima del termine della cottura della pasta).
Nel frattempo,in un una pentola wok,fate scaldare l'olio e lo spicchio d'aglio rimasti e fatelo leggermente imbiondire;
eliminatelo,aggiungendo i filetti di acciuga a pezzetti,le vongole,il liquido di cottura delle vongole,tenuto da parte 
e due cucchiai di acqua di cottura della pasta.Scolate la pasta
saltatela qualche minuto nella salsa di acciughe e vongole,unite un pizzico di pepe e servite.Buon appetito!!!!



quest'articolo è stato pubblicato da:

21 commenti:

  1. Ottimo questo piatto...cime di rapa e vongole...che bel connubio!

    RispondiElimina
  2. Un piatto molto invitante!

    RispondiElimina
  3. E che gli vuoi dire a questo primo piatto se non che è ottimo!!!!cime di rapa e vongole.. molto interessante!!!! smack.. buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  4. Che splendido accostamento, Eli! Terra e mare uniti in un primo speciale!!!

    RispondiElimina
  5. Eli, questo piatto mi attizza moltissimo...
    Grazie e baci

    RispondiElimina
  6. mamma mia che bontà!bravissima!

    RispondiElimina
  7. Elisabetta la prossima volta che le rifai..tanto ormai sono finite :( corro da te , che belle e saporitissime sento l'odora da qui!
    bravissima tesoro
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  8. ciao bella! grazie della tua visita!
    grazie del tuo pensiero, Linda sta prendendo l'antibiotico ma una tosse e un catarro fotonici...e io mal di gola terribile e tosse...almeno me ne sto zitta!!:-)))
    ci sentiamo presto!! ciao!

    RispondiElimina
  9. Saporitissima questa accoppiata Isabella,ormai quando voglio un'idea per un primo piatto so dove cercare :-) Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  10. dev'essere interessante questa ricetta!
    buona domenica
    lu

    RispondiElimina
  11. Splendido piattino Elisabetta, profumatissimo e colorato!!!! Baci cara e buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  12. Eli più la vedo e più mi viene voglia (anche se non è l'ora giusta ;)) di mangiarla.
    Complimenti di nuovo!!!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  13. E che matrimonio ben assortito gioia mia!Questo primo è un concentrato di sapori unici della tua generosa terra!!Vongole e cime di rapa,lo provo di sicuro e l'uso delle bavette è stata un'ottima idea!!Ciaciò pure quà marzo fa o pazzariell...e noi sembriamo cchiù pazz e iss!!
    Fatt rà stù vasill ciaciona mia!!

    RispondiElimina
  14. Elisabetta passa a vedere cosa ho combinato!!!:-)))))))

    RispondiElimina
  15. Ciao Bella,come stai???:-)
    Finalmente riesco ad entrare nel tuo blogghino..e appena sono entrata mi è apparsa quella pastasciuttina meravigliosa...mi mangerei lo schermo Tesoro!!!!!!:-p
    Bravissima sempre..i tuoi primi non hanno eguali Sore..troppo brava!!!!!!!
    Un mega bacione a presto*

    RispondiElimina
  16. Ciao complimenti per il blog molto ricco e per questo meraviglioso primo piatto!!!
    Mi sono unita ai tuoi sostenitori, così continuo a seguirti, se ti fa piacere passa a trovarmi.
    Buona serata

    RispondiElimina
  17. Ciao Elisabetta!!!!!!! Finalmente....riesco a commentare!!!!!!!
    Che meraviglia...tesoro...ne mangerei un piattino anche ora!!!!!
    Brava...brava..come sempre!!!!
    Copio da Dami...perchè ho qualche problema...
    fatt rà stù vasil!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao nonna sabella, passo per augurarti una bella giornata di festa tricolore....e farmi venire l'acquolina alla vista di queste bavette...un bacione, Libera.

    RispondiElimina
  19. Elisabettaaa! ciao cara, oggi ho cercato di salutare tanti che da tempo non vedevo.. arrivo qui e mi sembra di sentire un profumino!!! so che non è ora di pensare a mangiare ma, questo piatto mi attrae moltissimo, altro che, anche se è ormai mezzanotte passata. Un abbraccio e cari saluti

    RispondiElimina
  20. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  21. Cara Elisabetta
    Non mi sarebbe mai venuto in mente di abbinare le vongole e le cime di rape....
    Devo passare la ricetta a mia figlia, sono certa che le piacerebbe moltssimo
    Baci

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails