..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

mercoledì 24 novembre 2010

ORZO CON GAMBERETTI E CARCIOFI

 
Ieri,c'era il mercato settimanale qui e,girando tra i banchi di ortofrutta, ho comprato proprio dei bei carciofi....:)
 
Ingredienti per 2 persone:
 
100 gr orzo
10 carciofi piccoli
400 gr gamberetti sgusciati
( i miei erano in salamoia)
olio extravergine d'oliva
aglio 
cipolla
prezzemolo
sale
1/2 bustina di zafferano 
1/2 bicchiere di vino bianco
dado da brodofatto in casa

Preparazione:

Pulite i carciofi,eliminando le foglie piu' dure esterne.Tagliateli a fettine e teneteli un po' a bagno,con acqua acidulata da fettine 
di limone.Fateli soffriggere nell'olio,aglio e prezzemolo;salateli e fateli cuocere qualche minuto.Eliminate l'aglio ed aggiungete i gamberetti.Continuate la cottura.In un altro tegame,con 600/700 ml di acqua sciogliete il dado,unite lo zafferano.Fate tostare l'orzo in un'altra padella con la cipolla,bagnate con il vino e fate evaporare.Cuocete,aggiungendo,quando occorre
il brodo di dado.A meta' cottura,unite l'orzo, al condimento 
di gamberi e carciofi.Finite di cuocere.Servite caldo e buon 
appetito!
quest'articolo è stato publicato da:

martedì 23 novembre 2010

PANINI MIGNON DI SEMOLA CON LIEVITO NATURALE E CRACKERS PROFUMATI ALL'ORIGANO


Sono sempre molto felice,quando devo rinfrescare e lavorare con il mio lievito naturale..con la stessa ricetta del pane di altamura,che potete vedere qui
mi sono divertita a fare questi panini mignon.Per quanto riguarda i crackers,ne ho solo cambiato la forma e profumati all'origano..la ricetta è qui

                       i panini,dopo la lievitazione di 8 ore...


                            ed ora veniamo ai crackers...


quest'articolo è stato pubblicato da:

lunedì 22 novembre 2010

BISCOTTINI ALL'ARANCIA

Tutte le mie amiche blogger,o quasi...conoscono la mia passione smoderata per i biscotti...si!!!per qualsiasi tipo...ne vado pazza!!
l'atro giorno,sono stata dolcemente tentata, dalla mia amica Speedy,che sforna squisitezze di ogni tipo,dai primi piatti,ai secondi,ai dolci!!insomma,se ancora non la conoscete,passate dal suo blog..non la lascerete piu' !!!la ricetta di questi deliziosi biscottini è la sua.. :)

Ingredienti:

200 gr farina 00
100 gr zucchero
100 gr burro
la buccia grattugiata di un arancia
1 uovo
3 cucchiai di succo d'arancia

Preparazione:

Montate il burro morbido con 80 gr di zucchero;unite il tuorlo
la buccia dell'arancia grattugiata ed il succo,la farina.Amalgamate bene il composto e stendete la pasta tra 2 fogli di cartaforno.Formate i biscotti,con gli stampini e le forme che preferite.Trasferiteli sulla placca da forno rivestita con cartaforno,spolverizzateli con i 20 gr di zucchero rimasti e 
spennellateli,con l'albume dell'uovo leggermente sbattuto
(io li ho spennellati con il latte).Infornateli nel forno preriscaldato a 180°,per 15 minuti.Sono fantastici e profumatissimi!!Grazie Speedy!!
quest'articolo è stato pubblicato da:

LE PETTOLE DI S.CECILIA

S.Cecilia,è la giornata che sancisce,almeno da noi, in Puglia,l'inizio del periodo natalizio e delle...leccornie annesse!
Da noi,in questa giornata,non si trascura mai, di fare le "Pettole"classiche frittelline di pasta molle,fatta lievitare e fritta a cucchiaiate.
Le pettole si gustano,insaporite di sale,oppure intinte nello zucchero o il miele.Si ripete la"frizzolata"(la frittura)
la vigilia dell'Immacolata e la vigilia di Natale !
Oggi,essendo solo in tre,a casa ho fatto cosi':

Ingredienti:

300 gr farina 00
acqua tiepida
8 gr sale fino
8 gr lievito di birra
olio di semi di girasole 


Preparazione:

ho sciolto il lievito nell'acqua tiepida ed ho aggiunto pian piano la farina,a cui ho mescolato il sale.L'impasto deve risultare molliccio,come una pastella,percio' sappiatevi regolare con l'acqua.Mescolate bene con le mani,per eliminare i grumi e poi fate riposare l'impasto 1 ora,anche 1 ora 1/2,coperto.Fate scaldare l'olio a temperatura e versate le cucchiaiate di pastella,rigiratele.Appena raggiungono la doratura
trasferitele,in un recipiente,coperto da carta assorbente.Gustatele calde.Scusate la modestia delle foto
ma,il golosone di casa...non aspettava travasi di sorta....:))
queste sono ripiene di wrustel.... 


domenica 21 novembre 2010

LA LEGGIADRIA DEL NATALE


Non avevo mai scritto poesie per il Natale..a dire la verita'
è una festa che mi mette sempre un po' di disagio,dolce malinconia,a cui non so rispondere, con la mia solita allegria.
Sara' che le feste passate,a ricordarle,lacerano il mio cuore..
per la gaiezza e presenza dei mie cari,che ora non ci sono piu'..ma la mia carissima amica Gianna,conoscendo la mia passione per lo scrivere poesie,me l'ha chiesta ed io
ho cercato di riversare i miei sentimenti, in questa breve lirica..la potete  leggere anche sul blog di Gianna,dove
troverete molte bellissime poesie, di tante amiche,sul Natale.


Come frammenti di stelle cadono i miei ricordi



  e si posano sul cuore.



Alcuni gioiosi,come l’alba del mattino



altri opachi e sfuggenti



come i comignoli delle case



offuscati dalla nebbia della sera.



Quanto caldo ed aspettato



era il Natale di casa mia



un’aria magica accompagnava



le lunghe giornate.



Scintillanti ed infiniti luccichii



illuminavano l’anima



ed il crepuscolo annunciava



mille arcobaleni nei pensieri.





sabato 20 novembre 2010

STUZZICHINI MISTI DETTI ANCHE..CAZZOTTINI

Li ho venduti a kg,per 4 stagioni,al panificio per cui ho lavorato..erano l'apristomaco,di cui ci servivamo,quando non si aveva tempo neanche di respirare..quasi!!!la ricetta dell'impasto,è la stessa della focaccia qui sotto e delle altre focacce,che da un po' adotto e non ho intenzione di sostituire..
la potete,comunque,leggere anche qui
*al lievito in polvere,io sostituisco quello di birra*ma viene buonissima anche con quello,come fa la mia cara amicaLory
della quale è questa ricetta.Per i ripieni,ho usato wrustel di 
pollo,olive nere denocciolate,lonza a filetti,mortadella.
Dopo aver steso la pasta lievitata,ho preso dei pezzi d'impasto
li ho stesi ed allungati,lasciandoli 6/7 cm di larghezza;ho sistemato il tipo di ripieno,ho richiuso ed arrotolato a mo' di salame.Con un coltello,ho tagliato in stuzzichini di 4/5 cm di lunghezza.Li ho spennellati,prima d'infornarli,con un mix di olio extravergine d'oliva e poca acqua.La cottura nel mio forno è stata di 15 minuti.
            ...qui,una mano furbetta,ne ha rubati gia' 5/6.....

                mi sono divertita a fare anche un panfocaccia!!
un aneddoto buffo:un giorno,un cliente,mi pare barese,mi chiese:mi dia un kg di cazzottini misti.....potete immaginare
il buonumore che scateno',quest'esilarante siparietto!! 
 
quest'articolo è stato pubblicato da:

venerdì 19 novembre 2010

LA MIA PASTA E TONNO



...Cosi' la faccio io...fresca,semplice e gustosa!!piace pure a voi??
 non metto una  peparazione vera e propria perche' è davvero un piatto conosciuto ed amato da tutti,pero' ognuno lo fa a modo suo,quindi vi elenco il mio condimento:


Ingredienti:
 
tonno
olio extravergine d'oliva
aglio
prezzemolo
basilico
qualche cappero
olive nere o verdi una diecina
10/15 pomodorini ciliegia 

Preparazione:

Dopo aver soffritto olio,aglio,prezzemolo aggiungo i pomodorini,faccio cuocere ed unisco il tonno,le olive ed i capperi.Non aggiungo sale,perche' il tonno e gli altri ingredienti,come olive e capperi,ne hanno a sufficienza.
Alla fine,qualche fogliolina di basilico fresco ed..in tavola!
Buon appetito :D
quest'articolo è stato pubblicato da:

giovedì 18 novembre 2010

FOCACCIA MEDITERRANEA

Ieri sera c'era la partita della Nazionale,anche se....
lasciamo stare,va'...comunque,era la classica serata..
focacciosa....;))
la ricetta la potete vederequi
è quella della mia mitica amicaLory,con cui lei fa i calzoni;
io,questa ricetta non la lascio piu', ma  la modifico,secondo le mie 
preparazioni.Infatti,ho usato meta' cubetto di lievito di birra
ed ho aggiunto 120 gr patate lesse schiacciate,nell'impasto
per preparare questa focaccia.

quest'articolo è stato pubblicato da:

mercoledì 17 novembre 2010

MACCHERONCINI AL FERRETTO CON SUGHETTO FANTASIA

La cosa in assoluto che mi piace della cucina è inventare
dei piatti,di sana pianta!!mi diverto moltissimo ad associare 
ingredienti e sapori,sottoponendoli al giudizio dei miei cari;
di solito,modestia a parte,sono graditi :D
vediamo voi, che dite
di questo primo piatto neonato...si...è nato ieri :))

Ingredienti per 2 persone:

200 gr maccheroncini al ferretto(i miei!)
un ciuffo di rucola
2/3 funghi pleuritos
1 patata media
80 gr emmenthal
una diecina di pomodori ciliegia 
olio extravergine d'oliva
aglio
sale
peperoncino




Preparazione:

Tagliate,dopo averli lavati e asciugati,i pomodorini a tocchetti,l'emmenthal
e la patata a dadini e teneteli da parte;sfilettate anche i funghi,dopo aver eliminato il gambo e puliti con un panno umido(non teneteli in acqua!).In un tegame, scaldate l'olio,aggiungete l'aglio ed i pomodorini;mescolate e salate,unite la patata ed i funghi e fate asciugare l'acqua di vegetazione.Unite la rucola e cuocete qualche minuto.Cuocete la pasta,scolatela  e saltatela nel sughetto,amalgamate e 
mantecate con il formaggio.Aggiungete il peperoncino e servite.
Buon appetito! ;))
 quest'articolo è stato pubblicato da:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails