..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

giovedì 30 settembre 2010

RISOTTO ARANCIO


Eh..l'avete detto voi,che le mie cremine,non vi hanno stancato....e cosi'.....eccone un'altra delle mie...

Ingredienti:

350 gr riso qualita' Vialone
3 peperoni gialli medi
brodo vegetale o di dado
mezzo bichiere di vino bianco
70/80 gr grana grattugiato
qualche fogliolina di basilico fresco
cipolla
olio extravergine d'oliva
sale




Preparazione:


Arrostite i peperoni,togliete la pelle,tutti i semini e divideteli in listarelle.Frullateli nel robot,con un filo d'olio e qualche foglia di basilico e teneteli da parte;grattugiate il formaggio.Intanto,preparate il risotto con il metodo tradizionale:fate imbiondire la cipolla nell'olio,versate il riso e fatelo tostare,aggiungete il vino e fate evaporare.Iniziate ad aggiungere il brodo e mescolate.Quasi a fine cottura(5 minuti prima)unite la crema di peperoni ed il formaggio grattugiato.Mantecate e servite caldo,con qualche scaglietta di grana ed una fogliolina di basilico,come guarnizione del piatto.Buon appetito!!
quest'articolo è stato pubblicato da:

mercoledì 29 settembre 2010

BASTONCELLI SPEZIATI CON LIEVITO NATURALE

Ho voluto provare a realizzare questi bastoncelli,con l'impasto dei crackers,che ho fatto tempo fa,con il lievito naturale..la 
ricetta,la trovatequi
nell'impasto,questa volta,ho aggiunto un cucchiaino di sugo di pomodoro fresco gia' cotto.Prima d'infornarli(ho scordato di fotografare questo passaggio..)li ho spennellati con un mix di acqua ed olio extravergine d'oliva e li ho spolverizzati con l'origano.Sono deliziosi e....sono gia' finiti!!!! :))
dopo il rinfresco e 3 ore di lievitazione...
 si puo' notare  come il sugo abbia appena colorato l'impasto....
                sembra che li abbia fatti a misura di barattolo...
quest'articolo è stato pubblicato da:

martedì 28 settembre 2010

MEZZE PENNETTE CON CREMA DI CHAMPIGNON,RICOTTA E GRANA

Si...lo so..le mie cremine,vi sono venute a noia...ma è piu' forte di me....le amo!! 


Ingredienti:

350 gr mezze pennette rigate
300 gr ricotta mista
300 gr funghi champignon
mezzo bicchiere di vino bianco
60 gr formaggio grana grattugiato
foglie di basilico fresco
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
sale






Preparazione:


Togliete il gambo ai funghi,strofinateli con un panno umido o una spazzola,per eliminare gli eventuali residui di terra.Tagliateli a fettine sottili e fateli saltare con olio ed aglio;fate perdere l'acqua di vegetazione ed aggiungete il vino.
Fate evaporare e cuocete,a fiamma dolce,per pochi minuti.
Quando i funghi si saranno raffreddati,metteli nel robot,insieme alla ricotta,al formaggio ed il basilico;Frullate bene.Intanto,lessate la pasta al dente e fatela saltare qualche minuto,nel tegame,dove avrete rimesso a scaldare la cremina di funghi e ricotta.Buon appetito! :D



 
 

domenica 26 settembre 2010

FOCACCIA A LUNGA LIEVITAZIONE CON LIEVITO MADRE

Questa focaccia,è stata infornata,dopo molte ore di lievitazione..
venerdi,al rinfresco settimanale, del mio lievito naturale,dopo il 1° rinfresco e 3 ore di lievitazione,è seguito un riposo di una notte...ieri mattina, ho impastato,seguendoquesta ricetta
e facendo riposare il panetto di pasta,fino alle 18.00;a questo punto,ho steso la focaccia nella tellia,condita con il pomodoro pelato,condito con il sale fino ed ho fatto riposare un'altra mezz'ora.Ho condito con olio extravergine d'oliva e origano ed ho  infornato nel forno preriscaldato a 220° ed ho fatto cuocere la base;ho prelavato la focaccia ed l'ho farcita con la mozzarella,che ho fatto sciogliere a forno ormai spento,ma bollente.Ho continuato la farcitura con wrustel a rondelle,olive nere snocciolate,sottili fettine di crudo e foglioline di basilico fresco.
Buona focaccia a tutti!! :D
quest'articolo è stato pubblicato da:

sabato 25 settembre 2010

FOCACCIA RIPIENA CON SALAME DOLCEMAGRO E ASIAGO

Questa focaccia l'ho preparata con l'impasto della mia amicaLory,
quello usato per farcire i suoi calzoni con crudo,stracchino e zucchine; ha avuto cosi' successo,questa pasta,fragrante e soffice
al contempo,che vien voglia di usarla,per qualsiasi ripieno..
e cosi' e' stato....questa volta ho usato un salame "dolcemagro" e cubetti di Asiago.Posto solo le foto,per chi volesse rivedere la ricetta,puo' andare qui



quest'articolo è stato pubblicato da:

venerdì 24 settembre 2010

FUSILLI CON CREMA DI MELANZANE,RICOTTA E BASILICO FRESCO


Una salsina saporita,cremosa,profumata..questa, è quella che ho
inventato ieri,per condire,questo piatto di pasta...

Ingredienti:

200 gr fusilli
olio extravergine d'oliva
sale

per la salsa:

1 melanzana media
200 gr ricotta mista
qualche fogliolina di basico fresco

Preparazione:

Sbucciate la melanzana e riducetela in tocchetti,fatela ridurre a fiamma dolce,con olio e sale.Fatela raffreddare e mettela nel robot,insieme alla ricotta ed il basilico.Trasformate in crema.
Lessate la pasta e scolatela al dente;fatela insaporire nella salsa,che avrete riposto nel tegame,per scaldare.Servite calda,guarnendo il piatto con altro basilico.Buon appetito!


 quest'articolo è stato pubblicato da:

giovedì 23 settembre 2010

MUFFINS SOFFICI ALLO YOGURT


Sarete abituati,al mio modo di fare in cucina..la mia parola d'ordine:"sperimentare"..altrimenti,non mi diverto, ed io
in cucina,mi diverto parecchio!questi muffins,ho voluto prepararli, con l'impasto di una ciambella soffice, all yogurt vista su questoblog

*segno in rosso le sostituzioni che ho fatto alla ricetta* 

Ingredienti:

140 gr farina 00
140 gr fecola di patate
130 gr zucchero(di canna)
2 uova
100 ml olio di semi di girasole
400 gr yogurt alla vaniglia
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di essenza alla vaniglia
1 bustina di cremor tartaro 
4 gr di bicarbonato
( ho sostituito entrambi con
1 bustina di lievito per dolci)


Preparazione:


In una ciotola capiente,sbattete lo zucchero con le uova,aggiungete l'olio,le farine setacciate,lo yogurt mescolato per bene,il pizzico di sale ed il lievito.Amalgamate a mano(io mi sono servita delle fruste elettriche)finche' vedrete un composto liscio.Versate il composto negli stampini,imburrati,riempiendo  fino a 3/4.Infornate a 170° per circa 45 minuti.Io ho usato il fornetto ed in 25 minuti erano pronti!buona colazione,spuntino o coccola....:D
                         eh...la marmellata,spunta sempre...

quest'articolo è stato pubblicato da:

mercoledì 22 settembre 2010

CIABATTINE DI SEMOLA CON LIEVITO NATURALE


Questa settimana,al rinfresco del mio lievito naturale,ho voluto
provare a fare delle pezzature piu' piccole,invece del solito panetto unico.Posto solo le foto,perche' la ricetta è sempre quella del pane di Altamura, della mia cara amicaMilla 
per chi non l'avesse vista,o vorrebbe rileggerla,puo' andarequi
  
taglio l'impasto in due e formo le pezzature piccole;rimetto a lievitare
 
 
le ciabattine tagliate,pronte da infornare,dopo un'altra ora 1/2 di lievitazione
 
 ancora calde,con l'assaggino della mia marmellata preferita...
 

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails