..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

venerdì 30 aprile 2010

SOUFFLE' DI PATATE

Questo è una piatto che non preparavo da tanto...da quando attingo 
alla rete..per le novita' in cucina; è una ricetta tratta dalla mia enciclopedia regionale,datata..ma utilissima :D

Ingredienti:

700 gr patate
4 uova
1 bicchiere di latte
50 gr burro
50 gr parmigiano
odore di noce moscata
pangrattato
sale


Preparazione:


Questo souffle'non richiede besciamella.Lessate le patate,sbucciatele(io le ho lessate senza buccia)passatele alla
molinetta e mettete il passato in una pentola con il burro a pezzetti e il latte tiepido e a fiamma dolce,lavorate energicamente con il mestolo di legno.Fuori dal fuoco,aggiungete la noce moscata,i tuorli,le chiare ben montate a neve, il parmigiano ed il sale.Passate il composto nello stampo unto di burro(io ho usato la carta forno).Cospargete la superficie con pangrattato finissimo 
e con fiocchetti di burro.Passate in forno caldo a 180° per 30 minuti;regolatevi comunque con la potenza del vostro forno.
E' ottimo anche freddo :)


scusate per la qualita' delle foto..credevo che i problemi con la digitale,fossero finiti, con l'acquisto delle batterie nuove,ma sta facendo di nuovo le bizze...infatti ho eliminato 3 foto,che mostravano il souffle' intero.

quest'articolo è stato scritto da: 

lunedì 26 aprile 2010

FETTUCCINE CON RAGU' RIVISITATO A MODO MIO

Ieri ho deciso di sfogliare un'altra delle mie riviste di cucina
precisamente :"In Tavola"allegati di anni fa,ai settimanali TV Sorrisi e Canzoni,precisamente a quella dedicata interamente ai maccheroni;come al solito ho fatto a modo mio,preparando fettuccine e modificando il condimento,che prevedeva l'agnello.
Io ho usato il macinato di vitello.Solo che la mia digitale,ha pensato di andare in tilt(spero siano le pile ricaricabili)e non mi ha fatto fotografare il piatto finale.Prometto di rifarle e postare le foto...qualcuna c'è..:D

DOPO DUE GIORNI.....
 
Ho tirato un sospiro di sollievo,la macchinetta digitale è salva :)
per chi si sta chiedendo cosa sto farfugliando,spiego cio' che è successo due giorni fa..avevo preparato fettuccine e ragu'.Sono riuscita a fotografare la sequenza della pasta,il ragu',ma sul piatto finale,la digitale è andata in tilt...le batterie ricaricabili le avevo ricaricate..(gia' ma non durano in eterno....:))  ho avuto paura che si fosse guastata..invece ho ricomprato le batterie ed oggi ho rifatto le foto(per fortuna che le  fettuccine crude erano rimaste, il  ragu' anche..)HO POSTATO LE ALTRE FOTO  :D
Ingredienti per le fettuccine:

400 gr farina di semola
acqua
1 uovo

Ingredienti per il ragu':

500 gr macinato di vitello
100 gr pancetta affumicata
(una fetta spessa)
brodo di carne(io non l'avevo 
ed ho usato quello di dado)
foglioline di salvia fresca
foglioline di rosmarino fresco
aglio
olio extravergine d'oliva
1 bicchiere di vino rosso(io ho voluto
usare il marsala)
sale
 
Preparazione:

Fate saltare nell'olio e aglio,la salvia ed il rosmarino,con la pancetta tagliata a dadini,per 3 minuti,finche' la pancetta iniziera' a prendere colore.Unite la carne e fatela rosolare
a fuoco alto,per 3 minuti;versate il marsala e lasciate  evaporare.Salate e pepate.Aggiungete il brodo e fate cuocere a fuoco dolce per 20 minuti:al termine il sugo dovra' essere denso e ristretto.Lessate le fettuccine(o altra pasta)  al dente,scolatele conditele con il sugo e servitele molto calde.



sabato 24 aprile 2010

FINTI SOFFICINI 2-TROPPO BUONI!!!!!!!

Eh gia'....i finti sofficini hanno colpito ancora!!non finiro' mai di ringraziare la mia amica Solema.
Lei me li ha fatti conoscere e siccome sono stati un successo,oggi
li ho voluti rifare,questa volta prediligendo i ripieni di verdure,tra cui:tocchetti di patate e funghi champignon,saltati insieme,con l'aggiunta a freddo di scamorza affumicata a dadini;melanzane cotte a funghetto con l'aggiunta a freddo di mozzarella;zucchine a tocchetti saltate con l'aggiunta a freddo di ricotta;spinaci saltati con stracchino, wrustel di pollo a tocchetti con emmenthal e poi i classici prosciutto cotto e mozzarella.
Non posto la ricetta,perche'è la stessa, ma solo le foto.Se a qualche amica è sfuggita o la volesse rivedere puo' andare qui

quest'articolo è stato scritto da:

venerdì 23 aprile 2010

I CARAVANINI 2° PUNTATA

La settimana scorsa,ho provato a fare i caravanini di Vittorio
pero',scordai di dare il taglio fino in fondo con la lama,
e non si aprirono bene,durante la cottura,i ragazzi mi avevano chiesto una pezzatura piu' piccola(la dieta... )quindi,dovendo
modificare un paio di cose,ho pensato bene di rifarli,rivisitando la pezzatura,che con la ricetta di Vittorio,prevede 4 caravanini.
Io ne ho ricavati 8 piu' piccoli :D
Posto solo le nuove foto,perche' gli ingredienti ed il procedimento sono gli stessi;per chi non li conoscesse o li volesse rivedere,puo' andare qui
 

giovedì 22 aprile 2010

PEPERONI RIPIENI A MODO MIO

Seguendo il filone delle ricette light( uff...che vita....:))  )
voglio proporvi i peperoni ripieni, leggeri.Perche',almeno in Puglia,i peperoni "imbottiti"(di ogni ben di Dio...)si fanno rigorosamente fritti ,con un ripieno che varia..il classico e' riso
salumi,formaggi,uova,pangrattato,aromi ed una valanga di sugo che prelude alla scarpetta finale..:D.Io ho voluto allontanarmi,per cause di forza maggiore,a questi canoni e li ho preparati cosi'....


Ingredienti:


2 grossi peperoni:
orzo
1 uovo
2/3  fette di prosciutto  cotto magre
2/3 fette di silano bianco o 70 gr fiordilatte
2/3 cucchiai di formaggio pecorino
grattugiato
3/4 cucchiai di pangrattato
sale
pepe
qualche capperino
olio extravergine d'oliva


Preparazione:


Lavate i peperoni,asciugateli  e tagliateli a meta',verticalmente e privateli del torsolo e dei semi.Poneteli su una tellia di foderata di carta stagnola e fateli asciugare un po' nel forno(bastano 15/20 minuti).Lessate intanto l'orzo(l'ho impiegato al posto del riso) fatelo raffreddare ed unitelo al prosciutto e silano sminuzzati,all'uovo,al formaggio grattugiato,al pangrattato capperi,sale,pepe.Amalgamate,aggiungete un filo d'olio e riempite i peperoni.Distribuite un altro velo di pangrattato
 ed un altro filo d'olio ed infornate per 20 minuti a 180°.Regolatevi sempre con la potenza del vostro forno. 
Non ho appositamente usato il sugo,per provare questa versione bianca.E' stata un successo.


                                                quest'articolo è stato scritto da:

INSALATA D'ORZO FREDDA

Pare che le giornate,volgano al meglio,l'aria,pian piano
si fa piu' tiepida.I piatti invernali,si cerca di limitarli,per dare spazio, ad una gamma primaverile,piu' fresca e colorata!!finalmente....:D

Ingredienti per 2 persone:

130 gr d'orzo
2 scatolette di tonno
1 wrustel di pollo grande
2 uova sode
1 cetriolo grande o 2 piccoli
qualche cappero(facoltativo)
origano
olio extra vergine d'oliva
aceto bianco
sale


Preparazione:


Cuocete l'orzo,salandolo alla fine;scolatelo,sciacquatelo,per fermare la cottura e fatelo raffreddare.Preparate le uova sode 
e sgocciolate il tonno,tagliate il wrustel  ed i cetrioli a tocchetti.
Unite tutti gli ingredienti all'orzo freddo,compresi le uova sode sminuzzate,  l'olio e l'aceto e mescolate bene.Ponete in frigo,fino al momento di servire.Ottima alternativa all'insalata di riso! :)
quest'articolo è pubblicato da:

mercoledì 21 aprile 2010

CARCIOFI ALLA ROMANA

Questa è una ricetta che non avevo mai preparato,ma sempre sentita,letta sui ricettari,vista in tv.Per realizzarla,ho voluto 
considerare gli ingredienti ed il tipo di preparazione,della mia 
amica Marina,
romana doc!chi,meglio di lei,poteva avere la ricetta giusta? :D


Ingredienti:

5 carciofi pugliesi(romani è difficile trovarli..)
limone
olio extravergine d'oliva
prezzemolo
aglio
2 bicchieri d'acqua
sale
mentuccia(che non avevo)
pepe

Preparazione:

Pulite i carciofi,eliminando le foglie esterne piu' dure e mettetele a bagno con acqua,acidulata con fettine di limone.Apriteli,facendo attenzione a non romperli,batteteli su un piano e mettete all'interno il prezzemolo,tritato in precedenza;salateli ad uno ad uno e pepateli,all'esterno e metteteli capovolti, in un tegame dai bordi alti.Aggiungete l'olio, fino a meta' dei carciofi,l'aglio e fateli rosolare a fiamma dolce,dopodichè,aggiungete 2 bicchieri di acqua molto calda;salate e interponete tra la pentola ed il coperchio,un foglio di carta paglia.Continuate la cottura finche' i carciofi,risulteranno morbidi.Serviteli con il sughetto.Sono deliziosi anche freddi!
 



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails