..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

venerdì 2 aprile 2010

TARALLI,SCARCELLE ED INTORCHIATE PUGLIESI

E siamo di nuovo a Pasqua..quale migliore occasione,per mettersi a pasticciare con uova,burro zucchero....:D  i taralli e le scarcelle 
pugliesi,vantano una lunga tradizione.Nella mia citta',Taranto
durante la settimana Santa,si preparano,in grande quantita',per gustarli,insieme agli altri dolci tradizionali  di Pasqua e portarli,nelle gite fuori porta,della Pasquetta  :)

Ingredienti:


1 kg farina 00
5 uova
300 gr zucchero
250 gr burro
buccia di limone grattugiata
2 bustine di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

per le scarcelle calcolate 1 uovo,per ciascuna,da lessare prima. 

per le intorchiate:se volete rivedere la ricetta e la preparazione,andate qui


Preparazione:

Versate la farina sulla spianatoia,fate la fontana e mettete lo zucchero con il burro morbido;iniziate ad amalgamate,aggiungete le uova, la buccia di limone,la vanillina e per ultimo il lievito.Impastate e lavorate bene la pasta, finche'  risulti liscia ed omogenea.Formate i taralli,le trecce,quello che volete.Per le scarcelle,stendete un pezzo di pasta,con una tazza da latte,ricavate un cerchio,al centro mettete l'uovo lessato in precedenza,poi formate delle striscette di pasta,tagliatele ed incrociatele sull'uovo,oppure delle piccole treccine,come ho fatto io.Infornate  a 160° per circa 45 minuti.Tenete conto sempre del vostro forno.


9 commenti:

  1. Quante leccornie Elisabetta!
    Ti auguro buona serata con un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Che bei vassoi carichi di prelibatezse...ne prenderei volentieri una! Tanticarissimi auguroni

    RispondiElimina
  3. Ciao tu mi prendi sempre alla gola, ingrasso solo a vedere certe prelibatezze un bacio buona Pasqua anche a te e famiglia ciao ciao

    RispondiElimina
  4. che bei dolci tradizionali!!!!carissima ti faccio i miei auguri per una serena Pasqua a te e fam..un abbraccio Tittina

    RispondiElimina
  5. ciao Eli
    buona Pasqua carissima
    Un bacio Lu

    RispondiElimina
  6. Ma wow...;;)
    Questa sì che è una fantastica e tradizionalissima ricetta Eli!!!Bravissima Cara!!!;)
    Un :-*

    RispondiElimina
  7. Ciao, a Pasqua anche io preparo i nostri taralli. Un parere: di solito metto il burro (margarina), fuso (a bagnomaria) e freddo
    E' un errore? Mia zia, "tarantina verace", mette addirittura l'olio leggermente sfumato.
    Grazie per l'informazione.
    Martina

    RispondiElimina
  8. ciao Martina,io nei taralli uso sempre il burro,tenuto a temperatura ambientealmeno un paio d'ore prima,almeno in inverno.Questa era la classica ricetta di mia madre. Se guardi la ricetta dove c'è la colomba veloce,trovi i taralli fatti con la frolla delle sorelle Simili,ancora meglio.Anch'io sono tarantina verace,ma l'olio sfumato lo uso solo nelle cartellate e sanacchiudd di Natale :) pero',ognuno ha le sue ricette...fammi sapere e grazie per la visita.

    RispondiElimina
  9. Grazie per la tua risposta, Elisabetta. Ti ho posto quel quesito perchè credevo di sbagliare,fondendo la margarina. Proverò, come mi dici tu, a temp.ambiente,
    Che bello una tarantina come me!! La mia zietta ha più di 80 anni e forse l'olio veniva usato al posto del burro!!
    Anche io ho un blog (ma è una parolona grossa) con ricettine, ma tanto sentimento. Bacio
    Martina (per gli amici)

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails