..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

domenica 18 aprile 2010

LE BRIOCHES 2° PUNTATA...

Domenica scorsa ho impastato le brioches,seguendo la ricetta delle colombine diMary ;
oggi,ho ripreso una ricetta molto vecchia,di un ricettario di un'amica,a cui chiesi di poterla ricopiare(altri tempi..si scriveva a mano..:D ) e siccome,l'impasto delle brioche,mi affascina molto...ho voluto ripetere,questa straordinaria pasta,che si scioglie in bocca,ma poi,si riposa sui fianchi.....  :))infatti non l'ho mangiata.....:(

Ingredienti:

500 gr farina 
(ho usato la manitoba)
4 uova a temperatura ambiente
50 gr zucchero
20 gr lievito di birra
3/4 cucchiai di acqua
1 cucchiaino di sale
200 gr burro morbido
(uscitelo la sera prima dal frigo)
1 busta vanillina
1 tuorlo o latte tiepido 
per spennellare
zucchero a granella(facoltativo)




Preparazione:


Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida,in una ciotolina e fatelo riposare 10 minuti.In un'altra capiente terrina,versate la farina,fate la fontana e rompete le uova,unite lo zucchero il sale 
la vanillina ed il lievito.Se avete l'impastatrice,usatela,io ho amalgamato a mano gli ingredienti ed ho impastato per 15 minuti;la pasta risulta molle ed appiccicosa..non perdete la 
pazienza..e continuate.Trascorso il tempo,con un tagliapasta,tagliate a pezzi piccoli come noci, il burro morbido ed unite 1 pezzo alla volta,all'impasto.Finito il burro continuate a lavorare la pasta,finche' diventera' liscia ed elastica.Copritela con una pellicola e mettetela a lievitare in un luogo caldo,lontano dagli spifferi(io l'ho messa nel forno spento).Ogni tanto,scoprite e bucate la pasta,per far uscire l'aria e ricoprite;trascorse le 4 ore,mettetela per 6/8 ore nel frigo,anche tutta la notte,oppure 30 minuti in frigo,sempre coperta e poi,fatela lievtare ancora 90 minuti,a temperatura ambiente.Io ho preferitto il 2° procedimento.Passato questo tempo,prendete la pasta,sgonfiatela e lavoratela,per formare le brioches;fate le forme che volete e poi spennellate con il tuorlo d'uovo o il latte tiepido,io ho preferito quest'ultimo;ad alcune ho aggiunto lo zucchero a granella.Imburrate le tellie ed infornate in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti,poi abbassate a 180°,per 30/40 minuti..Regolatevi con il vostro forno;io ho usato il fornetto e per cuocerle tutte, in 2 tempi,ci sono voluti 40 minuti.
quest'articolo è pubblicato su:

4 commenti:

  1. Elisabettaaaaaaa.....ingrasso solo a guardare le tue leccornie!
    Buona serata con tanti baci.

    RispondiElimina
  2. devono essere morbidissime!!!!un abbraccio e buona settimana Tittina

    RispondiElimina
  3. si,Stella,morbidissime...io le ho solo sentite al tatto.. :(bacionicara :-*


    Tittina cara,ciao!:)si,morbide morbide..:) ho scelto apposta la lunga lievitazione..buona settimana a te,carissima baci baci :-*

    RispondiElimina
  4. Non so come hai fatto a resisterle Eli..perchè sono proprio IRRESISTIBILI!!!!!!!:D :p
    Bravissima Cara Sore,anche questo esperimento è riuscito alla grande!!!;))
    Un :-* e buona giornata:)

    RispondiElimina

benvenuti nel mio blog!!grazie per i vostri commenti,ma anche per i vostri consigli o critiche!!ho sempre voglia d'imparare..da ognuno di voi ;))
i commenti anonimi verranno cancellati :)

Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte e contest!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails