..perche' ci si puo' scaldare il cuore...anche solo con le parole.

giovedì 30 aprile 2009

"ORECCHIETTE CON FUNGHI DI BOSCO E PACHINO"

Oggi,ricettina veloce e gustosa...i funghi d'altra parte,in casa mia,dimorano come
il pane:ogni di..o quasi^;^

Ingredienti:
orecchiette 400 gr
funghi misti di bosco 450 gr
pomodori pachino 300 gr
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
vino bianco
sale
peperoncino
prezzemolo

Preparazione:

Far soffriggere nell'olio, i pomodorini ed i funghi,con l'aglio tritato ed il prezzemolo.
Aggiustare di sale,aggiungere il peperoncino e far assorbire l'acqua naturale
dei funghi.Unire mezzo bicchiere di vino bianco e far evaporare.
Continuare la cottura,per circa 20 minuti,a fiamma dolce.
Lessare le orecchiette in abbondante acqua salata,scolarle e saltarle
per qualche minuto,nel sughetto dei funghi.

"LE VERE OLIVE ASCOLANE..."


Me le ha mandate un mio nipote,che vive ad Ascoli Piceno,conoscendo la simpatica
predisposizione della famiglia,verso questo eccellente prodotto marchigiano.Sono
olive fresche,preparate in modo ineccepibile e sono gustosissime.Non ci
sono spezie,sulle patate,perche',ad un componente della famiglia non piacciono
(cosi',per lui,ci sacrifichiamo in 3..^;^).La foto della cottura avvenuta..ehm..
non c'è...perche'..la ciurma,era troppo affamata...sara' per la prossima volta...;-))

mercoledì 29 aprile 2009

"OGGI....TRIPPA"



Ieri,andando a fare la spesa,ho visto una vaschettina di trippa,qualita' millefoglie...mi faceva l'occhietto,dal banco frigo della macelleria,cosi',l'ho presa e portata a casa(prima l'ho pagata..^;^).
Cosi'..stamattina....trippa a go go....

Ingredienti:

1kg trippa millefoglie
pomodorini freschi
cipolla
1 costina di sedano
1 dado da brodo(in alternativa sale)
basilico
olio extravergine d'oliva
vino bianco
pepe

Preparazione:

Lavate bene la trippa,asciugatela e fatela soffriggere,in un tegame con l'olio,il sedano e la cipolla tritati ed i pomodorini.Aggiungete un po' di pepe,mescolate e fate cuocere,finche' perde,un po' d'acqua.
Aggiungete 1 bicchiere di vino bianco,fate evaporare,continuate la cottura,a fiamma viva.Io
uso far proseguire la cottura della trippa,nella pentola a pressione.In questo caso,dopo 30/45 minuti,la trippa è cotta.Una bella cimetta di basilico fresco e ho richiuso la pentola.Volendo,anzi,da noi si usa proprio cosi'..avrei aggiunto delle patate,ma mi erano finite
e volevo cuocerla,prima di uscire,cosi'..niente patate;-))


"BALDINA....FOREVER"



sabato 25 aprile 2009

"UNA BELLA DOCCIA..."


Gia'...anche se dal cielo,scende pioggia torrenziale(ieri era davvero cosi')Baldina è li'
a farmi compagnia....

"FETTUCCE E SPAGHETTI DI...MELANZANE"



Ieri ho comprato delle melanzane piccine,proprio graziose,cosi' ho voluto fare questo contorno..certo una parmigiana,sarebbe stata meglio..ma..ho optato, per la leggerezza..^;^



Ingredienti:

3 melanzane medie
pomopdori pachino
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
aglio
basilico

Preparazione:
Lavare le melanzane e privarle della parte superiore spinosa
dividerle a meta' ed ancora a meta' e inserirle nella molinetta
(quella usata per le zucchine).Ne verra' fuori una morbida pappetta
(piu'cremosa delle zucchine)con il resto della buccia,che non si riuscira'
a tritare,tagliare delle striscioline,di 1 cm.
Far scaldare l'olio,aggiungere i pomopdorini a pezzetti,uno spicchio d'aglio
spaccato a meta',il sale,un po' di pepe,aggiungere le melanzane,tutte insieme
spaghetti e fettucce.
Cuocere a fiamma dolce,per circa 15 minuti,aggiungendo a fine cottura 2/3 belle
foglie di basilico fresco.Il nostro contorno è pronto.

giovedì 23 aprile 2009

"SPAGHI DI ZUCCHINE"



La zucchina è uno degli ortaggi,che sono sempre presenti
nella mia cucina,specialmente quelle bianche,locali,sono le mie
preferite.Stasera ho provato la versione di Rocco,rivisitandola
a modo mio...


Ingredienti:

3 belle zucchine
3/4 pomodorini pachino
olio extra vergine d'oliva
cipolla
sale

Preparazione:
Lavare le zucchine,asciugarle e tagliare le due estremita'.
Con il disco della molinetta(quello per fare le carote alla Julienne)
ridurre in spaghetti le zucchine.Farle saltare nell'olio con il trito di
cipolla ed i pomodorini a pezzetti.Aggiungere il sale
e cuocere,a fiamma dolce,per circa 15/20 minuti.
Et voilà i nostri
spaghi, sono pronti!!li ho gia' assaggiati...sono ottimi..beh..d'altronde
Rocco(Roccoeisuoifornelli.it)insegna.....meditate gente..meditate.
.

mercoledì 22 aprile 2009

"La nostra eroina....è tornata!!"




Balda....nzosa,la nostra piccola eroina!
scruta,osserva,ma si...sono io,che ti sto chiamando:"Ciao, Cicchia...che fai?"il dialogo, pero' dura pochino...che freddo..brrr.... Baldina,ci vediamo dopo...

venerdì 10 aprile 2009

"OASI DI DOLCEZZE AL CIOCCOLATO"


Questa è una versione un po' diversa dei taralli pasquali.L'impasto è lo stesso della ricetta postata ieri,questa volta,senza vino,.Quando i taralli sono ancora caldi,si tuffano nel cioccolato fuso(io ho usato dei cioccolatini misti)

"TARALLI PASQUALI DIVERSIFICATI"




Ingredienti:
1kg farina per dolci
300 gr.zucchero
250 gr. burro
5 uova
125 ml vino cotto(di fichi)
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina

Preparazione:

Versare la farina sulla spianatoia e fare la fontana
al centro,dove verserete,pian piano,tutti gli
ingredienti:il burro a pezzetti,le uova ,lo zucchero
il vino cotto,il lievito e la vanillina.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti
ed impastare bene,finche' il burro
(lasciato a temperatura ambiente prima dell'uso)
si sciolga bene,creando,insieme agli altri ingredienti
una pasta liscia ed omogenea.
A questo punto,cominciate a preparare i vostri
biscotti,formando le sagome che desiderate;
io rimango fedele a quelle che usava fare mia madre:
taralli,trecce,scarcelle(di cui,vi mostrero' la fattura
fino a Pasqua).
Sistemate i biscotti su una placca d
a forno
imburrata ed infornate a 140-160° facendo
attenzione a non imbrunire troppo i biscotti.

Nota:il vin cotto è un prodotto principalmente
pugliese,deriva da un lavoro lungo
ottenuto da due tipi di uva,tipicamente
pugliese:negramaro e malvasia nera.
Non è di difficile reperibilita'.
Ci sono diversi tipi di vin cotto:originale,di fichi
arancia,limone e persino peperoncino.
Quello di fichi,impiegato in questa ricetta
è lo stesso che ho usato,a Natale,per "cartellate
e sanacchiudd".






mercoledì 1 aprile 2009

....SONO LIBERA...HO ROTTO LA TRINCEA...PERCIO'...ME LA SPASSO ALLA GRANDE!!




....e adesso basta..uff!!ho superato la barriera!!che fatica...ma ce l'ho fatta...ho fatto qualche danno..sgrunt...la scopa...il secchio di terra..e adesso??....ci pensero' piu' tradi..per ora..che divertimento...mi sono regalata un'ora di gioco..tutta mia...la mia dirimpettaia...una mia amica(un'umana)quando ha tempo..gioca un po' con me..ma poi..pluff..sparisce..mah..strana gente...ho l'impressione, che la festa stia per finire..fa niente..mi sono divertita, come una matta....!!!!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete.
Non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails